martedì 6 ottobre 2009 | Autore: NN
Questa mattina per la prima volta io e Sara abbiamo accompagnato il babbo al lavoro così da poter avere la macchina tutto il giorno a nostra disposizione per poter uscire di casa e fare qualche giretto. Avevamo già provato la strada di andata e ritorno dal lavoro con Paolo un paio di volte, ma sarà stata l'emozione, sarà stata la Sarina che aveva cominciato a piangere, sono andata dritto alla nostra uscita. Questa proprio non ci voleva, ma non mi sono fatta prendere troppo dal panico (io ancora qua non conosco bene le strade e la mia grande paura è proprio quella di perdermi), ho chiamato Paolo e la situazione era meglio del previsto. Ho solo dovuto fare una strada leggermente diversa, ma siamo arrivate a casa sane e salve! Più tardi, altro giro altro regalo... speriamo bene!

N
Etichette: |
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

4 commenti:

On 6 ottobre 2009 09:51 , PB ha detto...

L'unico problema e': poi io come vengo a recuperarvi?

:-)

 
On 7 ottobre 2009 04:16 , mae ha detto...

Bravissima Nico!! :))

 
On 12 ottobre 2009 00:46 , Francesca ha detto...

Brava Nico, ci vuole coraggio.
All'inizio anch'io avevo paura di perdermi e giravo sempre con una mappa e il cellulare carico...e poi un giorno mi sono accorta che guidavo senza pensare ed e` stata una bella soddisfazione!
...e` incredibile come un posto nuovo diventa un po' alla volta conosciuto...

 
On 14 ottobre 2009 10:13 , Claudia ha detto...

Io mi perdo anche per le nostre strade! E giro di continuo (rappresentante!)! Fortuna che c'è il navigatore! ;-)