martedì 15 febbraio 2011 | Autore: NN
Il nostro San Valentino è stato molto semplice ma bello. Eravamo noi tre, la nostra famiglia, ci vogliamo bene, stiamo bene e questo è quello che conta.
Innanzitutto la Sara a scuola ha fatto un sacco di lavoretti sul tema ed è stata molto brava e ogni volta che ce li fa vedere e noi le diciamo che sono bellissimi e lei è stata bravissima, è così orgogliosa!
Poi io e lei insieme abbiamo preparato un bel bigliettino per accompagnare il regalino che avevamo preso per il babbo e gli abbiamo preparato un bella cenetta. Questo è stato il menù della serata:
Zuppa di patate e funghi porcini (grazie Licia e Elena per la ricetta, è stato un successo!)
Torta salata ai carciofi e prosciutto cotto
Rotolo alla panna e marmellata ai frutti di bosco (ricetta presa da questo blog che seguo)
E' stata proprio una bella cenetta, quasi da ristorante ;-)
Il babbo invece ci ha portato un bellissimo mazzo di rose, quelle rosse erano per me e quelle gialle per la Sara. I fiori sono sempre belli, e non so se anche a voi, ma a me fa sempre piacere riceverli.

N
Etichette: |
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

4 commenti:

On 16 febbraio 2011 06:00 , Francesca ha detto...

Che belle cose! Buon S.Valentino!

 
On 16 febbraio 2011 13:01 , mae ha detto...

Che bei lavoretti!!
Ma la ricetta della zuppa?? :)
La nostra cenetta purtroppo è rimandata, ma fortunatamente Filippo sta meglio :)
ciao
Maè

 
On 16 febbraio 2011 13:04 , mae ha detto...

mmm .. ho visto ora la ricetta del rotolo ...davvero fantastica :D
Non conoscevo questo blog .. grazie per il link
ciao

 
On 16 febbraio 2011 14:57 , NN ha detto...

Ciao Mae, sono contenta ch Filippo stia meglio. La cena si S.Valentino si può fare quando si vuole in realtà, non c'è bisogno di farla per forza il 14, quindi siete sempre in tempo!
Ecco la ricetta della zuppa:
ingredienti:
cipolla, sedano, carota, patate (un bel po’)
funghi porcini surgelati (metà rispetto alle patate) (io ho usato quelli secchi, sono gli unici che sono riuscita a trovare qua)
Fai un soffritto di cipolla, sedano, carota nell'olio di oliva. Poi aggiungi le patate tagliate a tocchettoni, le fai rosolate un po’ e dopo dieci minuti ci aggiungi i porcini, sale e pepe e aggiungi acqua in modo da coprire tutto. Lasci bollire fino a che le patate non sono morbide. A quel punto frulli tutto con il minipimer.
Servi calda con un goccio d'olio di oliva, qualche scaglia di grana, qualche fogliolina di rosmarino e crostini di pane.